Premio alle Forze dell’Ordine

fordine

Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024, Hotel Monaco & Grand Canal, ore 19.30

Il Premio alle Forze dell’Ordine è un service del Rotary Club Venezia, istituito già da un ventennio, che individua - su segnalazione dei diretti superiori - chi si è distinto in varie operazioni di servizio con atti di valore o per meritoria attività nella difesa della civile convivenza. I riconoscimenti sono stati consegnati nel corso della conviviale alla presenza delle massime autorità civili e militari di Venezia. “Consegnare dei riconoscimenti ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine – ha detto Diego Vianello, Presidente Rotary Club Venezia - è un modo di far sentire la nostra vicinanza a coloro che garantiscono la nostra sicurezza e l’osservanza delle regole del vivere civile. Esprimiamo di nuovo la nostra gratitudine a queste persone e alle loro famiglie”. A ricevere il premio dal Contrammiraglio Filippo Marini, comandante della Guardia Costiera, è stato il Luogotenente Matteo La Sorte, nostromo del Porto di Venezia, “per aver affrontato sfide che il sistema di sollevamento del Mo.S.E. ha posto all'Autorità marittima e alla città nel suo complesso, programmando la formazione dei convogli durante i periodi di sollevamento delle paratoie”. Premiato dal Tenente Colonnello Marco Campaldini dell’Arma dei Carabinieri è il Luogotenente Massimiliano Ungaro, Comandante della Stazione di Burano “che in oltre 35 anni di servizio nell'Arma, ha assolto il proprio incarico vivendo quotidianamente il territorio e condividendo i disagi della peculiare realtà insulare, ha saputo distinguersi per la costante azione di vicinanza alla popolazione e alle autorità locali”. A conferire i premi al Maggiore Diana Campanella, Capo ufficio operazioni del Comando Provinciale, e al Maggiore Aurora Restivo, Comandante della sezione informatica investigativa del nucleo di Polizia economica finanziaria di Venezia, è stato il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il Generale di Brigata Giovanni Salerno, “per aver curato l'avvio di percorsi di analisi innovativi volti al contrasto di ogni forma di irregolarità nel settore della ricettività extra-alberghiera, con particolare riguardo alle locazioni turistiche in centro storico Veneziano. Grazie al piano straordinario di controlli eseguito da tutti i reparti della provincia è stato possibile individuare oltre 140 strutture completamente "abusive", di 25 strutture che avevano dichiarato una capacità ricettiva (in termini di stanze e posti letto) inferiore a quella effettivamente riscontrata in sede di controllo, la contestazione di oltre 500 violazioni alla normativa regionale per importi in termini di sanzioni amministrative di oltre 1 milione di euro nonché di segnalare agli uffici finanziari oltre 6 milioni di euro di ricavi non dichiarati". A premiare il Sostituto commissario della Polizia di Stato Massimo Masiero, l'Assistente Capo Coordinatore Mirco Zanco e l'Assistente Luca De Paoli è stato Andrea Locati, Capo Gabinetto della Questura di Venezia per “il buon funzionamento dell'ufficio del quale Massimo Masiero è responsabile, ha avuto come risultato anche il consolidarsi di estrema fiducia e collaborazione da parte della locale Procura della Repubblica, con la quale i contatti sono pressochè quotidiani”. Marco Agostini, Comandante Generale della Polizia Locale di Venezia, ha assegnato il riconoscimento all'Istruttore Capo Demetrio Lucarda, responsabile dell'ufficio incidenti dal 2020 e che si occupa della ricostruzione delle dinamiche relative ai sinistri stradali. Nell'arco della sua carriera, passata quasi interamente al Servizio sicurezza stradale, ha saputo farsi apprezzare, all'interno e all'esterno del Corpo, non solo per l'altissima professionalità, ma anche e soprattutto per la grande umanità e disponibilità dimostrata nel rapportarsi con i familiari delle persone coinvolte in un sinistro.
Alla cerimonia sono intervenuti inoltre il Prefetto, S.E. Marco Pellos e l’Ammiraglio di divisione Andrea Petroni, Comandante dell’Istituto di Studi Militari Marittimi.


Galleria di immagini

Se premi sulla foto puoi ingradire l'immagine.

 

Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024 Premio alle Forze dell’Ordine, 21 maggio 2024

Utilizziamo i cookie per offrirVi un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, si accetta che vengano trasmessi cookie sul Vostro dispositivo